Da Brera alle Piramidi

L'Archivio Ricordi partecipa alla mostra egizia presso la Biblioteca Nazionale Braidense di Milano.

21 Febbraio 2015

La mostra, promossa dalla Biblioteca Nazionale Braidense e dalla Cattedra di Egittologia dell'Università degli studi di Milano, è sviluppata sull'attrazione e l'influenza esercitate dalla civiltà egiziana sulla cultura italiana dal Rinascimento al XX secolo, sottolineando in particolar modo il gusto per l’Egitto nella storia dei diversi istituti del Palazzo di Brera e della città di Milano.
L’Archivio Storico Ricordi espone per l'occasione i documenti iconografici per la prima scaligera dell'Aida, oltre a libretti e fotografie legate al mondo egizio, fonti di ispirazione per compositori e illustratori dell'Ottocento.
La mostra raccoglie rare curiosità che fanno parte delle raccolte di Brera tra cui un papiro, conservato presso le Collezioni civiche di Milano, una coppia di Sfingi del XVIII secolo di proprietà privata e altri oggetti di gusto egizio, creati all'inizio del Novecento. Inoltre si possono ammirare copertine ed illustrazioni di riviste che testimoniano la diffusione della passione per l’Egitto nei romanzi e nella letteratura popolare.

In occasione della mostra si terranno conferenze con importanti relatori tra cui Umberto Eco e Jean-Marcel Humbert.

 

Milano, Biblioteca Nazionale Braidense, Via Brera 28
Apertura: 21 Febbraio - 11 Aprile 2015
lunedì – sabato, 9:30-13:30 
Ingresso libero

Per maggiori informazioni: Biblioteca Nazionale Braidense